Sanfe in 10 per più di un tempo… Il derby va al San Bernardo

Sconfitta per la Seconda Categoria che perde 3-1 il derby in casa del San Bernardo.

Il pallino del gioco nella prima frazione è nelle mani degli avversari che ci hanno messo subito in difficoltà, mentre noi in ripartenza non siamo stati incisivi e pericolosi per fare gol… il vantaggio arriva al 26′ del primo tempo con Gallotti che cambia gioco da sinistra verso destra servendo Locatelli che calcia un diagonale all’incrocio imparabile per Cassinetti.

Al 39′ arriva il raddoppio… la rimessa dal fondo di Cassinetti è corta, Carnevale sbaglia lo stop che viene preso da Matarozzi che serve Papetti che infila Cassinetti dopo aver saltato il nostro difensore.

Prima di fine primo tempo viene espulso Carinelli, che ci lascia in 10 uomini per tutto il secondo tempo.

Nel secondo tempo mister Pacella mette in campo una squadra un po’ piu spregiudicata inserendo un attaccante per un difensore e disponendo la squadra col 3-4-2.

Dopo un inizio di secondo tempo un po’ complicato abbiamo avuto qualche occasione in più davanti senza impegnare in modo clamoroso il portiere avversario fino al 25′ quando Folli serve in profondità per Koffi, che anticipa portiere e difensore per il gol del 2-1.

Al 40′ solo il palo ci toglie il pareggio. La punizione di Cipelli, deviata da un uomo in barriera, bacia il palo interno e termina fuori.

Infine nel recupero su un contropiede del Sanbe Lukaj commette fallo regalando il rigore che Brancher trasforma per il 3-1 finale.

Il commento di Paolo Ghetti:

Vittoria meritata per il Sanbe. Noi abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni. Andiamo avanti, sperando di recuperare magari un po’ di gente tra quelli fermi per infortunio.

Paolo Ghetti

Settimana prossima i ragazzi saranno impegnati in casa contro l’Alpina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *