I Giovanissimi incerottati perdono 3-1 a Somaglia

newseditor

Seconda sconfitta consecutiva per i Giovanissimi che vengono sconfitti a Somaglia  dai padroni di casa per 3-1.

Buon inizio di partita dei ragazzi che nella prima parte di primo tempo giocano alla pari con gli avversari, nonostante alcune assenze per malattia e infortunio. A queste si vanno ad aggiungere poi anche gli infortuni di Previte, uscito dopo 10 minuti per un problema muscolare, e quella di Povia, che uscirà a fine primo tempo dopo aver stretto i denti, per una forte contusione al braccio che lo obbligherà anche ad una gita al pronto soccorso.

Il Somaglia trova il vantaggio al 18′ con un tiro dalla distanza di Paraschiv che supera Di Guardo per il vantaggio dei padroni di casa.

Il gol del raddoppio arriva al 33′. Il lancio di un centrocampista viene deviato da Zanoni, alzando la traiettoria del pallone e liberando Mazzocchi solo davanti a Di Guardo. L’attaccante avversario è bravo a saltare Di Guardo e mettere dentro il gol del 2-0.

I ragazzi rientrano nella ripresa con l’intenzione di ribaltare la partita e riescono a riaprirla al 14′. Un difensore del Somaglia sbaglia il retro passaggio e viene attaccato da Martoccia che prende il pallone e batte Dragoni per il gol del 2-1.

Il Sanfe si butta all’assalto per cercare il pari ma le occasioni sono più per il Somaglia grazie agli spazi lasciati dai ragazzi per recuperare il risultato. Due volte la traversa salva il Sanfe, la seconda grazie anche alla provvidenziale parata di Di Guardo che, però, deve soccombere al 32′ al gol del 3-1 di Ferrari che chiude la partita.

Il commento di Mister Rizzi:

Siamo arrivati a questa partita non al 100% ma, a parte la seconda parte del primo tempo, mi è piaciuta la prestazione dei ragazzi che hanno tenuto ancora testa ad una delle squadre più forti del girone. L’importante è non mollare mai fino alla fine della partita perchè nel calcio tutto può succedere e i ragazzi sono stati bravi a farlo. Ora ci aspetta un’altra sfida complicata con il Codogno. Se vogliamo provare a fare l’impresa dobbiamo credere nei nostri mezzi e dare tutto quello che abbiamo!

Matteo Rizzi

Per i ragazzi che martedi sera hanno giocato un’amichevole persa 5-1 contro gli Allievi 2003-04 del Sant’Alberto ( in gol Celaj) è pronto un impegno tosto contro il Codogno, quarto in classifica, ma solo perchè ha ben tre gare da recuperare.

TABELLINO

Somaglia – San Fereolo 3-1

Somaglia: Dragoni, Zetti ( dal 5’st Bruschi), Vignola, Monico F., Vagliani ( dal 33’st Lombardi) , Ferrari, Paraschiv, Omeri( dal 22’st Cotti), Cambielli, Mazhar ( dal 9’st Pisano), Mazzocchi
A disposizione: Monico J. , Cattaneo, Bergonti, Corradi
Allenatore: Carmine Coluccino

San Fereolo: Di Guardo F. , Isac, Staltari ( dal 23’st Latrach), Zanoni ( dal 1’st Coscia), Povia ( dal 1’st Di Guardo L.), Danieli, Previte ( dal 10’pt Conca), Celaj ( dal 29’st Migliorini), Coppa ( dal 15’st Ferrante), Cirtoli, Martoccia
Allenatore: Matteo Rizzi

Marcatori: 18’pt Paraschiv, 33’pt Mazzocchi, 14’st Martoccia, 33’st Ferrari
Arbitro: Ahmed Mansour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

La vittoria che serviva...

Torna a vincere la Seconda Categoria che al Sanfe Stadium batte per 2-1 la Nuova Zorlesco.

Contattaci

segreteria@gsosanfereolo.it