Un solo tempo non può bastare per vincere

Impegno in amichevole per i Giovanissimi che sfidano il San Rocco, in una gara anteprima dello scontro in campionato del prossimo 5 Ottobre. Dopo una buona partenza degli avversari, molto ruvidi con molti invertenti un po’ al limite, i ragazzi riescono ad uscire alla grande giocando benissimo per 20 minuti creando occasioni e trovando il gol dell’1-0 con un tiro dalla distanza di Martoccia, anche grazie alla complicità del portiere avversario.

Invece nel secondo tempo i ragazzi entrano male in campo non mostrando più quel gioco spumeggiante e soprattutto di squadra che si era visto nel primo tempo. Gli avversari si fanno più pericolosi e trovano il pareggio con il loro attaccante che anticipa Loyola e insacca.

I ragazzi peccano in grinta e nei contrasti e cominciano anche a perdere lucidità sbagliando passaggi semplici e intestardendosi in azioni solitarie. A 10 minuti dalla fine l’arbitro Cinquetti potrebbe assegnare un rigore agli avversari per un calcione di reazione in area di Staltari, stufo per il trattamento di alcuni avversari, ma fortunatamente per noi sorvola.

A 5 dalla fine Danieli, nel tentativo di giocare un pallone appena fuori dall’area, perde il controllo della palla che viene recuperata dall’attaccante avversario che, al secondo tentativo dopo una respinta di Loyola, insacca in rete. Per fortuna i ragazzi reagiscono, e su un lancio da calcio di punizione di Danieli, Mocka segna il gol del 2-2.

Troppo tardi per riuscire a portare a casa una vittoria che poteva essere alla portata.

Insoddisfatto Mister Rizzi:

Oggi non posso essere assolutamente soddisfatto. Non è assolutamente accettabile assistere ad una prestazione a due facce come questa. Seppur ci sia stato un inizio un pelo difficoltoso nel primo tempo abbiamo fatto una grande partita ed eravamo meritatamente in vantaggio. Poi nel secondo tempo non ho visto nulla di quello che avevo visto nel primo tempo. Poco gioco di squadra e tante individualità, paura nei contrasti, imprecisione nei passaggi. Anche la difesa ha ancora qualcosa da migliorare ma tutto sommato ha fatto meglio che in altre partite. Il gol del pareggio dà solo l’illusione di un risultato positivo ma non cambia l’idea di fondo che il secondo tempo di oggi è stato molto al di sotto delle aspettative. Se giochiamo come nel primo tempo possiamo giocarcela con chiunque, e lo abbiamo già dimostrato in questo pre-campionato, ma se giochiamo come nella ripresa possiamo perdere con chiunque. Non possiamo assolutamente permetterci di giocare così sabato. Servirà una prestazione di carattere perchè vogliamo assolutamente cominciare bene il campionato.

Matteo Rizzi

Ora che il precampionato per i ragazzi si è concluso con (tra partite intere e mezze partite dei triangolari) 2 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte è ora di pensare al campionato. Per loro debutto al Sanfe Stadium Sabato 21 Settembre alle 15.30 con il Virtus Maleo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *